Gita in Romagna della Confraternita di Bacco

Date: 4 settembre 2015
Time: 7:00  to  20:00

DA VENERDÌ 4 A DOMENICA 6 SETTEMBRE 2015

La  Confraternita  di  Bacco  in  collaborazione  con  la  Confraternita  del  Smacafam,  organizza
per i propri soci e per gli amici delle tre Confraternite una gita in pullman di 3 giorni  in
alcune interessanti località della Romagna.

Fra  le  tante  possibili  alternative  abbiamo  scelto  questa  regione  perché  ricca  di  interessanti
proposte  nel  campo  dell’enogastronomia,  di  bellissimi  luoghi  e  paesaggi  e  di  interessanti
località turistico-artistiche.
Avremo così modo di visitare:

l’Acetaia VILLA SAN DONNINO  nei pressi di Modena dove si produce e si  invecchia  l’Aceto  Balsamico  tradizionale  di  Modena.  Qui visiteremo la splendida villa padronale dove l’architettura, gli interni, gli arredi, le suppellettili sono in un puro e stupefacente Stile Liberty;

la  FOSSA  PELLEGRINI  a  Sogliano  al  Rubicone  dove  vengono maturati,  nelle  cosiddette  “fosse”,  i  famosi  formaggi  di  latte vaccino od ovino prodotti nella zona;

l’Azienda  Agricola  PODERI  MORINI  nelle  colline di Faenza. Vi si producono vini rossi e bianchi di
straordinaria  qualità  (anche  con  uve  antiche  ed autoctone)  e  con  nomi  di  grande  fantasia  ed etichette  firmate  dagli  artisti  Pedro  Echaurren, Gian  Franco  Morini  e  Giuliano  della  Casa.  Ad esempio: Zeffiretto, Sette note, Cuore Matto, Innamorato (vini bianchi); Beccafico, Savignone Centesimino, Traicolli, Augusto Bursòn, Nonno Rico, Nadèl, Rubacuori (vini rossi); Morosè, Estroverso (spumanti);

l’Azienda Agricola TRE MONTI nelle colline di Imola. Azienda familiare nata negli anni ’70 in cui lavorò anche Francesco Spagnolli, nostro conterraneo. Produce vini bianchi, rossi e spumanti. Le uve sono di tradizione locale quali il Pignoletto, il Trebbiano di Romagna, l’Albana fra le uve bianche; il Sangiovese di Romagna, la Barbera, il Merlot. Passando attraverso la nascita di due vini senza solfiti aggiunti (Sono bianco e Sono Rosso, fra i primi in Italia), a partire dalla vendemmia 2014 tutta la superficie aziendale e tutta la filiera produttiva possono fregiarsi della certificazione biologica;

la cittadina di DOZZA con i muri delle case dipinti da famosi pittori contemporanei.
Nei SOTTERRANEI DELLA ROCCA è ospitata l’ENOTECA REGIONALE DELL’EMILIA-ROMAGNA.
Dozza appartiene all’Associazione “I BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA”;
Visiteremo anche la città di Forlimpopoli, patria di Pellegrino Artusi

La città di Goro nel Delta del Po dove potremo vedere lo stabilimento della stabulazione dei mitili, il porto, il faro, la pescheria (dove si potrà comprare pesce fresco) e dove pranzeremo in un ristorante tipico tutto a base di pesce fresco.

La gita si effettuerà se raggiungeremo il numero minimo di 30 partecipanti.

PROGRAMMA
PRIMO GIORNO: GIOVEDÌ 4 SETTEMBRE.
– Ore 7,00 partenza da Trento (ex Zuffo)
– Ore 7,30 partenza da Rovereto (area Stadio Quercia)
– Ore 10,00 visita all’ Acetaia Villa San Donnino a San Vito di Modena
– Ore 12,00 partenza da Acetaia
– Ore 12,30 pranzo nel ristorante-agritur Le Casette a Castelvetro di Modena
– Ore 14,30 partenza da Castelvetro
– Ore 15,30 visita alla cittadina di Dozza
– Ore 16,20 partenza da Dozza
– Ore 17,00 visita alla Cantina Tre Monti a Bergullo di Imola
– Ore 18,45 partenza da Bergullo
– Ore 19,30 arrivo a Castrocaro Terme e sistemazione all’Hotel Prati
– Ore 20,00 cena e pernottamento all’ Hotel Prati di Castrocaro Terme

SECONDO GIORNO: VENERDÌ 5 SETTEMBRE.
– Ore 8,30 partenza dall’Hotel Prati
– Ore 9,00 arrivo a S. Biagio di Faenza e visita alla cantina Poderi Morini
– Ore 11,30 partenza da Poderi Morini
– Ore 12,00 Arrivo a Forlimpopoli e breve passeggiata di 45 minuti per vedere la Rocca Albornoziana e qualche altro scorcio interessante della cittadina
– Ore 13,00 pranzo nel ristorante Casa Artusi a Forlimpopoli
– Ore 15 partenza dal Ristorante Casa Artusi
– Ore 15,45 arrivo a Sogliano al Rubicone e
– Ore 16,00 visita alla Fossa Pellegrini per il formaggio di fossa
– Ore 18,00 partenza da Sogliano al Rubicone
– Ore 19,30 cena e pernottamento all’ Hotel Prati di Castrocaro Terme.

TERZO GIORNO: DOMENICA 6 SETTEMBRE
– Ore 8,00 partenza dall’Hotel Prati
– Ore 10,00 arrivo a Goro e visita allo stabilimento dei mitili, al porto, alla pescheria
– Ore 13,00 pranzo in un ristorante tipico a base di pesce fresco
– Ore 15,30 partenza da Goro
– Ore 18,30 arrivo a Rovereto (parcheggio autostrada Rovereto Sud)
– Ore 19,00 arrivo a Trento (ex Zuffo)

Il costo della gita per i soci della Confratermita Bacco, della Confraternita del Smacafam, e della Confraternita della Vite e del Vino è così stabilito:
€ 300,00 a persona (per chi usufrirà della camera doppia)
€ 350,00 (per chi usufruirà della camera singola)

Per esigenze organizzative legate alla prenotazione degli alberghi, dei ristoranti, delle visite come da programma, è necessario che venga data la propria ADESIONE IMPEGNATIVA entro lunedì 17 agosto 2015.

A coloro che si saranno iscritti verrà richiesto un anticipo pari al 50% della quota, da versare entro lunedì 24 agosto 2015. Il restante 50% dovrà essere versato qualche giorno prima della partenza. Seguiranno istruzioni per il versamento.

Le prenotazioni impegnative dovranno essere fatte ai seguenti numeri telefonici:
0464 462211 – 338 9670317 (Segretario Renato Filippi)
oppure via e-mail all’indirizzo filippi.rena@gmail.com.

A coloro che si iscriveranno telefonicamente, verrà data conferma scritta da parte del segretario Filippi.

Come già detto, il numero massimo di partecipanti è di 30 persone. Al raggiungimento di tale numero le iscrizioni saranno chiuse anche anticipatamente rispetto alla data fissata del 17 agosto p.v.

Comments are closed.